Chi è Josef?

Perché si chiama “La stanza di Josef”?

Perché Josef è un ragazzo che mi ha portato fortuna.

E’ un personaggio immaginario protagonista di un progetto scolastico che ha vinto, nel 2016, il Concorso Nazionale “I giovani ricordano la Shoah”.

Josef è un ragazzo sensibile, intelligente ma soprattutto un testardo con il coraggio di andare controcorrente.

Un giovane che cambia il presente in cui vive per preparare un futuro migliore.

Un innamorato della poesia e della bellezza che cerca di preservarle anche in mezzo al fango della Storia.

Così, nella “Stanza di Josef”, mi auguro di saper creare progetti e idee in grado di far crescere bellezza e poesia, oltre che conoscenza, nei cuori e nelle menti dei miei studenti.

1a occ cop1

Il “Libro di Josef” si può leggere integralmente cliccando sul link sottostante:

Testo integrale del “Libro di Josef”

 

Annunci